NUTRIZIONISTA

Sono nato a Roma nel 1971 e dopo la laurea magistrale in Scienze Biologiche presso l’Università di Tor Vergata, ho intrapreso la professione di nutrizionista, animato dalla mia grande passione per lo studio delle potenzialità di una corretta alimentazione e di un sano stile di vita nei confronti della salute delle persone.

Il mio lavoro di nutrizionista clinico e sportivo è collegato alle strategie metaboliche e alimentari per ottenere longevità e benessere. L’una, infatti, non avrebbe senso senza l’altro.

L’approccio che seguo è basato solo in minima parte sul conteggio calorico.

Principalmente mi affido alla funzione nutraceutica degli alimenti naturali nel percorso metabolico della cellula e soprattutto della persona, considerata come unità psico – fisica.

La quantità degli alimenti che assumiamo infatti, ma soprattutto la loro qualità, l’abbinamento, la sinergia e il tempo di assunzione all’interno di un orologio circadiano, sono infatti fattori fondamentali nel mantenimento della salute e nel recupero della medesima, in caso di disfunzioni o patologie.

Accanto a linee guida generali valide per mantenere ottimi livelli di energia e benessere, utilizzo protocolli specifici per vari disturbi o malattie, basati sul corretto utilizzo dei nutrienti che si trovano negli alimenti nel loro stato naturale, combinandoli nelle giuste quantità e rapporti.

Appassionato fin da ragazzo di tutto quello che riguarda la Natura e la salute, parallelamente agli studi accademici, ho viaggiato molto e ho avuto la possibilità di raccogliere appunti circa le  abitudini alimentari delle  varie popolazioni, studiandole sul campo con  spirito di osservazione antropologica.

Questo continuo lavoro di ricerca ha rafforzato la mia passione e la mia convinzione che la scienza della nutrizione deve riscoprire il valore del cibo vero, genuino, stagionale, prodotto con cura e criterio, per il benessere delle persone, per la cura dell’ambiente in cui viviamo e per la riscoperta di tradizioni alimentari gustose e, al tempo stesso, funzionali alla salute.

Nell’ambito della nutrizione sportiva, seguo atleti di varie discipline, compresi alcuni atleti olimpici e di livello assoluto e la missione che perseguo con tutti loro è quella di portare gli elementi di un’alimentazione sana, naturale, in un mondo da sempre troppo legato a pratiche prive di senso, dedito al mantra della prestazione ad ogni costo.

Questa scelta si è rivelata vincente, perché sportivi e atleti, così facendo, riescono a godere contemporaneamente di benessere totale e di prestazioni massimali.

Mi piace riassumere la filosofia del mio approccio alla scienza della nutrizione con una frase del grande architetto Antoni Gaudì: “L’originalità consiste nel tornare alle origini”.

Andrea d’Alonzo

NUTRIZIONISTA