Partecipare a un Proving

Gruppi di Sperimentazione e Studio

Si organizzano gruppi di studio, composti al massimo da 5 partecipanti, Medici o studenti in Medicina, per una sperimentazione omeopatica guidata (Proving).

Per ulteriori informazioni scrivere al Dott. Gustavo Dominici: gdominici@mclink.it

Il Proving. Samuel Hahnemann

Hahnemann_ProvingMa di tutte le esperienze relative agli effetti puri che medicamenti semplici producono su un uomo normale, e agli stati morbosi artificiali e ai sintomi generali nei soggetti sani, le migliori saranno quelle che un medico, sano e perspicace, senza preconcetti e cosciente, istituirà su se stesso (…)
Egli sa con la massima certezza quanto ha percepito nell’esperimento su se stesso (…).
Inoltre queste osservazioni originali gli insegnano a comprendere le proprie sensazioni, il proprio modo di pensare, il proprio temperamento (“Conosci te stesso”, principio di ogni sapienza), e lo educano all’indagine osservativa, indispensabile al medico.
Organon dell’arte del guarire (§ 141 e nota)

Il Proving. Costantino Hering

Hering_ProvingE inoltre, mentre preparavamo le cosiddette vecchie medicine, non dimenticavamo mai la nostra condizione di vecchi esploratori del mondo sconosciuto dei risultati, degli effetti; mai dimenticavamo il terreno di lavoro della nostra arte di guarigione, per cui preparavamo di volta in volta anche nuove medicine; facevamo regolari Provings, almeno una volta l’anno, spesso due, fino a tre volte l’anno. Questi Provings erano come delle grandi feste nella nostra comunità e tu non puoi considerarti vero membro di essa se non vi partecipi. Un Proving è la più stupefacente cosa che il mondo abbia mai conosciuto. Noi ne soffriamo e ne gioiamo; Vi sacrifichiamo un po del nostro confort, e guadagniamo anni di forza da esso; noi andiamo a scuola ad imparare ed aumentiamo la certezza della nostra arte di guarire. Allo stesso tempo, sperimentare farmaci è di tutte le altre vie la migliore, la più facile per padroneggiare la nostra Materia Medica. È la via per imparare.
Osservare è l’arte delle arti, la principale sulla quale le altre si basano.

5° PROVING DIDATTICO - Verona, Gennaio-Aprile 2015

Dott. Gustavo Dominici

Scuola di Omeopatia di Verona

L’esperienza del proving nel Corso di FORMAZIONE CONTINUA in Omeopatia della Scuola di Verona

Nell’ambito del Corso di FORMAZIONE CONTINUA in Medicina Omeopatica della Scuola di Verona viene organizzato il 5° Proving didattico.
Si propone la partecipazione ad una sperimentazione omeopatica, detta in gergo Proving, per avere esperienza diretta della potenzialità di una sostanza diluita e dinamizzata di produrre una malattia artificiale.

Il seminario introduttivo illustra i vari aspetti del Proving e fornisce indicazioni utili per l’auto osservazione e la corretta raccolta dei sintomi, con esercitazioni pratiche.
Il seminario conclusivo esamina i dati raccolti, le esperienze dei diversi partecipanti, infine delinea la patogenesi sperimentale della sostanza scelta.
La partecipazione guidata ad un Proving omeopatico è parte essenziale del training del terapeuta che voglia approfondire la conoscenza della Medicina Omeopatica.
È esperienza intensa e con risvolti positivi per la propria pratica clinica, per la propria salute e per la consapevolezza di sé.

Programma

Il programma è composto da due seminari, uno introduttivo l’11 Gennaio, uno conclusivo il 18 Aprile 2015, oltre la sperimentazione vera e propria di 30 giorni, dal 1° Febbraio al 2 Marzo.

PRIMA PARTE – 11 Gennaio 2015 (ore 9-13)

1. Teoria e pratica del Proving
2. L’arte dell’auto osservazione e la trascrizione dei sintomi. Esercitazioni pratiche.
3. Valutazione dei partecipanti. Programmazione del Proving.

SECONDA PARTE – 18 Aprile 2015 (ore 9-13)

1. Esame dei risultati del Proving.
2. Resoconto dei provers. Esperienze personali.
3. Conclusioni.

Informazioni: Corso di FORMAZIONE CONTINUA in Omeopatia

Per lo svolgimento ed i risultati dei precedenti 4 proving, clicca qui